Opinione di Beroeans Creed

Ormai sappiamo tutti l'acronimo PIMO[I] per quelli di noi che sono svegli della disfatta dell'Organizzazione e del metodo eisegetico di interpretazione delle Scritture, eppure rimangono nella congregazione per una ragione in generale: la paura della perdita. Non possiamo sottovalutare questa paura di perdere ogni contatto con la famiglia e gli amici, a causa delle politiche estreme di elusione dell'Organizzazione, e suggerire che questa paura non è ben fondata e incorporata nella mente di tutti i Testimoni di Geova battezzati.

Questo è esattamente ciò su cui l'organizzazione ha contato per il controllo nel corso dei decenni. Possiamo confidare che coloro che sono svegli (PIMO) e rimangono nella congregazione sono perlomeno fastidiosi per il Corpo Direttivo, e nella loro mente potenzialmente l'unica vera minaccia all'interno della congregazione come “wild card” che non possono prevedere o controllo.

L'espressione "fuori dalla cella, ma ancora nella prigione" - e per alcuni in attesa di esecuzione (disassociazione) - è a proposito per i PIMO in questa situazione. Potremmo ipotizzare dal numero di membri su questo sito usando alias che probabilmente sono PIMO stessi (con eccezioni, ovviamente) e come molti di noi sperimentano alcuni degli stessi stadi di transizione, indipendentemente da quale sia stato il fattore scatenante che ha dato origine al singolo PIMO viaggi.[Ii]

Coloro che sono usciti dall'Organizzazione sbiadendo o attraverso la dissociazione / disassociazione sono stati, per la maggior parte, neutralizzati, avendo poca o nessuna influenza sui membri attivi nella congregazione non essendo in grado di esporre la biancheria sporca dell'Organizzazione. Quindi il genio malvagio dietro le famigerate politiche di estrema estremo in cui la scusa di "mantenere pulita la congregazione" basata su 1 Corinzi 5: 9-13 è troppo estesa[Iii] mettere a tacere qualsiasi membro che pensa addirittura di porre domande. Nelle menti collettive del Corpo Direttivo, questo è percepito come una sfida per il loro auto-nominato Guardians Of Doctrine[Iv] stato.

I PIMO sono quindi una vera minaccia, specialmente quelli attivi all'interno della congregazione che diventano attivisti in incognito.

Il Viaggio

"È necessario per la felicità dell'uomo che sia mentalmente fedele a se stesso, l'infedeltà non consiste nel credere, o nell'incredulità, consiste nel professare di credere in ciò in cui non crede".

Thomas Paine

Quelli di noi che ora si trovano qui come PIMO certamente si riferiscono alle parole di Paine e lottano con questo quotidiano mentre apprezziamo ancora di più 1 Tessalonicesi 5:21, 1 Corinzi 4: 6 e Atti 17:11 quando leggono la letteratura della Torre di Guardia o partecipiamo incontri.

Molti hanno vissuto personalmente, stanno attualmente vivendo o almeno possono riferirsi alla seguente sequenza di eventi durante il viaggio verso PIMO.

inizialmente dissonanza cognitiva entra in gioco. L'idea che "questo non può essere vero proviene dagli APOSTATI!"

Paura di essere sleale prima verso il Corpo Direttivo e poi verso Cristo e Geova. (Questa è una triste sequenza di passaggi.)

Shock e sorpresa mentre approfondisci le solide prove documentate (alleanza ONG ONU, scandali sull'abuso di minori, ecc.)

Alta ansia, depressionee persino pensieri di suicidio. Soprattutto se fossimo devoti al Corpo Direttivo come lo Schiavo Fedele e Discreto; fidandosi completamente di loro.

Paranoia di essere esposti anche solo alla lettura di ciò che è considerato materiale apostata, diventa onnipresente.

Disperazione che sei tutto solo senza confidare un amico o un familiare.

Angoscia mentale costante governa ogni tuo momento di veglia. (A meno che uno non l'abbia sperimentato, è difficile descriverlo o comprenderlo.)

Rabbia estrema su qualsiasi cosa e chiunque sia collegato all'organizzazione.

Perdita di fede Alcuni addirittura abbandonano del tutto Dio dai pensieri di come "avrebbe potuto farmi ingannare così tanto?"

Cercando in rete e in genere finiscono su siti Web di altri ex testimoni arrabbiati che aiutano a nutrire la loro rabbia, e alla fine realizzando che alcuni pubblicano il loro odio da oltre 20 anni. NO GRAZIE!

Limbo spirituale. La paura della perdita si intensifica; dissonanza cognitiva ricomincia a proteggere la sanità mentale. Il processo di pensiero procede in questo modo: Non posso andarmene. Ma se rimango, allora quello che ho scoperto rimane come una scheggia nella mia mente. Non c'è ritorno. Non puoi suonare una campana.

La nuova realtà. Vengono fatti compromessi silenziosi. La mente inizia a compartimentare tutto. La doppia vita di PIMO è ora in movimento. Esegui costantemente ginnastica mentale per giustificare il motivo per cui dovresti farlo.

Infine, ci sono quelli di noi che hanno accettato la condizione PIMO per il momento, poiché rifiutiamo di pagare la "libbra di carne" per la partenza, richiesta dall'organizzazione - o potrebbe esserci un motivo in più?

"Cosa poi?" tu dici. Considera, se vuoi, che potremmo adottare un nuovo acronimo. Invece di PIMO, perché non PISA: Physically In, Scripturally Awake. Coloro che scelgono di essere PISA lo stanno facendo in modo che possano aiutare la famiglia e i propri cari a svegliarsi; almeno fino al giorno non possono più tollerarlo o sono esposti.

Potresti sentire che è un ordine elevato. Bene, l'intenzione del prossimo articolo è di discuterne sviluppando la nuova mentalità PISA. Possiamo esaminare tecniche e metodi per realizzare il nostro attivismo spirituale rimanendo sotto copertura. (Matt. 10:16) Questo sarà almeno un luogo per i PISA per offrire le opinioni e le esperienze come parte della crescente folla di PISA all'interno dell'organizzazione.[V]

________________________________________________________

[I] Fisicamente dentro, mentalmente fuori. Va notato che coloro che hanno lasciato con successo l'organizzazione possono vedere i PIMO in modo negativo, ragionando che questi rimangono dentro a causa della paura dell'uomo. Potrebbero denigrarli come sostenitori di un culto, diffondendo bugie o attraverso un assortimento di altri insulti.
[Ii] Questo può essere difficile, se non impossibile, per molti. Il risultato è che molti semplicemente strappano il cerotto, liberandosi, qualunque sia il costo e non dovremmo giudicarli.
[Iii] Per chiarire, persino applicare la politica di elusione del JW ai peccati delineati in Corinzi sta estendendo il significato delle parole di Paolo e la direzione di Gesù in Matteo 18: 15-17.
[Iv] Guardians of Doctrine è un termine che Geoffrey Jackson ha usato durante la sua testimonianza alle audizioni ARC per descrivere il ruolo chiave del Corpo Direttivo.