"Un vero amico mostra sempre amore". - Proverbi 17:17

[Da ws 11/19 p.8 Studio articolo 45: 6 gennaio - 12 gennaio 2020]

Una breve scansione di questo articolo di studio rivela che contiene molti presupposti. Pertanto, prima di iniziare la nostra recensione, inizialmente sarebbe utile avere un'idea di quando e come lo Spirito Santo è stato dato ai servitori di Dio e ai seguaci di Gesù direttamente dalle Scritture. Questo ci fornirà uno sfondo scritturale con cui rivedere l'articolo dello Studio della Torre di Guardia e per essere in grado di accertare se l'articolo ha un forte pregiudizio organizzativo o è veramente utile.

Per aiutarti a ottenere questo background sono stati preparati i seguenti articoli:

Speriamo che questi articoli aiutino i lettori a vedere il contrasto tra la documentazione scritturale e il messaggio che l'organizzazione ritrae.

Revisione dell'articolo

Paragrafo 1 “Guardando indietro, ti senti che potevi andare avanti di giorno in giorno solo perché lo spirito santo di Geova ti forniva “potere oltre ciò che è normale”. - 2 Cor. 4: 7-9” .

L'operazione dello Spirito Santo nei tempi precristiani e cristiani del primo secolo era stata lasciata a sentimenti personali?

O piuttosto l'operazione dello Spirito Santo si è manifestata chiaramente agli altri e all'individuo?

Paragrafo 2 “Anche noi fare affidamento su spirito santo per affrontare l'influenza di questo mondo malvagio. (1 Giovanni 5:19) ”

Esiste persino un passo delle Scritture che descrive i cristiani o qualsiasi altro servitore di Dio che ha ricevuto lo Spirito Santo per contrastare l'influenza del mondo?

Non dovremmo resistere personalmente all'influenza del mondo per mostrare a Dio che desideriamo fare la sua volontà?

Paragrafo 2 “Inoltre, dobbiamo lottare contro "forze spirituali malvage". (Efesini 6:12) ”

Il brano che segue questo versetto identifica la verità, la giustizia, la condivisione di buone notizie, fede, speranza di salvezza, parola di Dio, preghiera e supplica. Ma è interessante notare che in questa Scrittura non viene menzionato lo Spirito Santo, solo alluso in relazione alla parola di Dio.

Paragrafo 3 “Lo spirito santo diede a Paolo il potere sia di lavorare secolarmente che di adempiere al suo ministero ”.

Affermare che lo Spirito Santo ha dato a Paul il potere di lavorare secolarmente è pura congettura. Potrebbe averlo fatto, ma la storia della Bibbia sembra tacere sulla questione, con la possibile eccezione di Filippesi 4:13. In effetti, 1 Corinzi 12: 9 forse implicherebbe che non è così.

Paragrafo 5 “con l'aiuto di Dio, Paolo fu in grado di mantenere la sua gioia e pace interiore! - Filippesi 4: 4-7 ”

Questo almeno è accurato e, sebbene lo Spirito Santo non sia menzionato specificamente, sembrerebbe ragionevole concludere che lo Spirito Santo è il meccanismo attraverso il quale viene data questa pace.

Il paragrafo 10 afferma "lo spirito santo sta ancora esercitando potere sul popolo di Dio ”

Questa affermazione può o meno essere vera. La domanda più importante è: chi sono i servitori di Dio oggi? Ha un gruppo di persone identificabile oggi, o solo individui?

L'Organizzazione affermerebbe che sì, i Testimoni di Geova sono quel popolo. Il problema è che la richiesta dell'Organizzazione si basa su una fondazione che si è sgretolata. Questa fondazione sosteneva che Gesù divenne un re invisibile nei cieli nel 1914 secondo la profezia biblica, e scelse i primi Studenti Biblici nel 1919, che in seguito diventarono Testimoni di Geova, come suo popolo in questa era moderna.

Come tutti i lettori della parola di Dio sapranno, Gesù ci ha avvertito di non credere alle persone che dicevano che era venuto ma era nascosto nella stanza interna dove nessuno poteva vederlo (Matteo 24: 24-27). A ciò si aggiunge che non vi è alcuna indicazione biblica che la punizione di Nabucodonosor di 7 volte (stagioni o anni) fosse destinata ad avere un maggiore adempimento futuro. Infine, la stessa documentazione biblica non è compatibile con l'insegnamento dell'Organizzazione secondo cui la data di inizio di questa presunta 7 volte era del 607 a.C. per molte ragioni.[I]

Il paragrafo 13 ha almeno la cosa più importante descritta accuratamente come segue:

"Primo, studia la Parola di Dio. (Leggi 2 Timoteo 3:16, 17.) La parola greca tradotta "ispirato da Dio" significa letteralmente "alito di Dio". Dio ha usato il suo spirito per "respirare" i suoi pensieri nelle menti degli scrittori biblici. Quando leggiamo la Bibbia e meditiamo su ciò che leggiamo, le istruzioni di Dio entrano nella nostra mente e nel nostro cuore. Questi pensieri ispirati ci spingono a portare la nostra vita in linea con la volontà di Dio. (Ebrei 4:12) Ma per beneficiare appieno dello spirito santo, dobbiamo riservare del tempo per studiare regolarmente la Bibbia e riflettere profondamente su ciò che leggiamo. Quindi la Parola di Dio influenzerà tutto ciò che diciamo e facciamo. "

Sì "la parola di Dio [quella] è vivo ed esercita potere ed è più affilato di qualsiasi spada a doppio taglio,…. ed è in grado di discernere pensieri e intenzioni del cuore " (Ebrei 4:12). (Citata solo nell'articolo)

Il paragrafo 14 afferma che dovremmo "Adorare Dio insieme" usando Salmo 22:22 come giustificazione.

È vero che Gesù affermò in Matteo 18:20 "Dove ce ne sono due o tre riuniti nel mio nome, eccomi in mezzo a loro". Ma ha anche detto in Giovanni 4:24 che come “Dio è uno Spirito", quello "chi lo adora deve adorare con spirito e verità ”. Questo non è in un luogo, come un Tempio o una Sala del Regno, ma a livello personale. In effetti, ci sono pochissimi versetti nella Bibbia che menzionano Dio e adorano nella stessa frase, e nessuno suggerisce la necessità di adorare Dio insieme. Il culto è fatto su base individuale, non su base collettiva. La seguente dichiarazione che "preghiamo per lo spirito santo, cantiamo le canzoni del Regno basate sulla Parola di Dio e ascoltiamo le istruzioni bibliche presentate dai fratelli che sono stati nominati dallo spirito santo ”, non significa che Dio ci darà il suo spirito (Matteo 7: 21-23).

Il paragrafo 15 afferma che "Per trarre pieno beneficio dallo spirito di Dio, tuttavia, è necessario partecipare regolarmente all'opera di predicazione e usare la Bibbia ogni volta che è possibile ”

Da nessuna parte le Scritture collegano regolarmente l'opera di predicazione. Suggerire che uno non trarrebbe pieno beneficio da una piccola quantità di predicazione o mentre predica in modo irregolare equivale a suggerire che lo Spirito Santo sarebbe senza cuore. Proveniente da Dio, ne beneficia completamente per quel periodo di tempo o non sarebbe dato come Dio fa le cose perfettamente. A parte la domanda se avrebbe benedetto la predicazione della menzogna, come una classe unta separata o 1874, 1914, 1925, 1975 o "l'ultimo degli ultimi giorni", e così via.

Quanto all'utilizzo della Bibbia ogni volta che è possibile, dato che la maggior parte di noi ha trascorso molto tempo a offrire la letteratura dell'Organizzazione, usando la Bibbia solo per attirare l'attenzione sul contenuto della letteratura, piuttosto che cercare di mettere le Bibbie nelle mani delle persone, il suggerimento è buono , ma molti Testimoni avrebbero difficoltà a farlo in modo significativo.

I paragrafi 16-17 parlano di Luca 11: 5-13. Questa è l'illustrazione di chiedere insistentemente nella preghiera e di essere così ricompensati con lo Spirito Santo. Secondo il paragrafo "qual è la lezione per noi? Per ricevere l'aiuto dello spirito santo, dobbiamo pregare con costanza ”.

Tuttavia, lasciare qui la comprensione di questa Scrittura significa banalizzare l'intera illustrazione. Il paragrafo 18 ci ricorda che "L'illustrazione di Gesù ci aiuta anche a capire perché Geova ci darà lo spirito santo. L'uomo nell'illustrazione voleva essere un buon ospite ”. Ma poi continua a perdere completamente il punto affermando "Qual era il punto di Gesù? Se un essere umano imperfetto è disposto ad aiutare un vicino persistente, quanto più il nostro gentile Padre celeste aiuterà anche quelli che insistentemente gli chiedono lo spirito santo! Pertanto, possiamo pregare con fiducia che Geova risponderà alla nostra urgente richiesta di Spirito Santo ”.

È davvero questo il punto che Gesù stava sottolineando? Nel nostro esame della manifestazione dello Spirito Santo nel passato, è stato chiaro che c'è sempre uno scopo benefico per lo Spirito Santo che viene dato. Sicuramente Geova non ci darà lo Spirito Santo solo perché continuiamo a chiederlo e ad irritarlo, senza uno scopo particolare benefico per la sua volontà. Chiaramente, era richiesta una domanda frequente, ma ciò serve a mostrare il desiderio che uno deve compiere la buona azione, per raggiungere uno scopo benefico. Proprio come il desiderio di quel vicino era di aiutare un viaggiatore stanco e affamato, così per ogni richiesta che facciamo è necessario essere utili allo scopo di Dio.

Chiedere allo Spirito Santo di costruire una Sala del Regno, o di predicare le buone notizie sbagliate dell'Organizzazione, o di soddisfare altri requisiti organizzativi non è necessariamente parte del proposito di Dio e non ha alcun beneficio per lui, ma solo per l'Organizzazione.

In conclusione

Un fuorviante articolo di studio della Torre di Guardia. Chiaramente, coloro che sono coinvolti nella stesura dell'articolo di studio non solo non sono riusciti a seguire i propri consigli e chiedere, chiedere, chiedere allo Spirito Santo di aiutarli a scrivere un articolo accurato; di conseguenza non sono riusciti a fornirne uno accurato. L'inevitabile conclusione che si potrebbe trarre da questo è che lo Spirito Santo non può guidarli come sostengono.

Per una vera immagine di come e se lo Spirito Santo può aiutarci, sarebbe molto più utile rivedere ciò che le Scritture dicono al riguardo direttamente per noi stessi.

Nota in calce:

Lo Spirito Santo aiuta a nominare Anziani nelle Congregazioni?

Dopo aver esaminato il modo in cui i pastori furono nominati nella congregazione cristiana del I secolo (nel Spirito Santo in azione - Nell'articolo del 1 ° secolo sul Christian Times) il revisore ha tratto le seguenti conclusioni:

La spiegazione fornita dall'Organizzazione su come gli anziani e i servitori di ministero vengono nominati oggi nelle congregazioni, assomiglia poco a ciò che è realmente accaduto nella Congregazione cristiana del I secolo. Al giorno d'oggi, non vi è certamente alcuna imposizione delle mani da parte degli Apostoli nominati direttamente da Gesù, o forse da quelli particolari a cui sembrano aver delegato direttamente questa responsabilità, di cui sembra essere stato Timoteo.

Secondo le pubblicazioni dell'Organizzazione, gli uomini sono nominati dallo Spirito Santo, solo nel senso che gli anziani riesaminano le qualità del candidato rispetto ai requisiti delle Bibbie.

Novembre 2014 Watchtower Study Edition, articolo "Domande dai lettori" dice in parte "In primo luogo, lo spirito santo ha spinto gli scrittori biblici a registrare le qualifiche per anziani e servitori di ministero. Sedici requisiti diversi per gli anziani sono elencati in 1 Timoteo 3: 1-7. Ulteriori qualifiche si trovano in scritture come Tito 1: 5-9 e Giacomo 3:17, 18. Le qualifiche per i servitori di ministero sono descritte in 1 Timoteo 3: 8-10, 12, 13. In secondo luogo, coloro che raccomandano e prendono specificamente tali appuntamenti prega affinché lo spirito di Geova li diriga mentre esaminano se un fratello soddisfa i requisiti scritturali in misura ragionevole. Terzo, l'individuo che viene raccomandato deve mostrare il frutto dello spirito santo di Dio nella sua stessa vita. (Gal. 5:22, 23) Quindi lo spirito di Dio è coinvolto in tutti gli aspetti del processo di nomina ”.

La verità dell'ultima affermazione è discutibile. Il punto 2 dipende dal fatto che due premesse importanti siano vere; (1) che gli anziani preghino per lo Spirito Santo e siano preparati a lasciarsi guidare da esso. In realtà, gli anziani con la volontà più forte di solito si assicurano di avere la propria strada; (2) Geova dà corpi di anziani a Spirito Santo per fissare appuntamenti? Dato che ci sono casi in cui uomini nominati hanno praticato segretamente la pedofilia o che gli uomini sposati sono immorali avendo con un'amante o spie di governo (come in Israele, Russia comunista e non comunista, Germania nazista tra gli altri), potrebbe essere interpretato come bestemmiando lo Spirito Santo, per affermare che era coinvolto nella nomina di tali. Non vi è inoltre alcuna prova di notifica o indicazione diretta da parte dello Spirito Santo in alcun modo in tali appuntamenti, diversamente dal primo secolo.

Il punto di vista effettivo dell'Organizzazione non è, tuttavia, quanti fratelli e sorelle lo capiscono. Ciò è in parte dovuto al modo in cui la frase "gli anziani sono nominati dallo spirito santo" viene utilizzata nelle pubblicazioni. Di conseguenza molti credono che lo Spirito di Dio abbia nominato direttamente gli Anziani in particolare e come tali nominati, non possono fare nulla di male e non possono essere messi in discussione.
Tuttavia, poiché l'organizzazione aggiunge i propri requisiti in cima, c'è una chiara aggiunta farisaica. Nell'esperienza della maggior parte dei fratelli che si sono risvegliati, sono i requisiti dell'Organizzazione in un certo modo e in una certa quantità di servizio sul campo, insieme al favoritismo che di solito domina su qualsiasi tratto biblico desiderato. Ad esempio, per quanto abbondanti siano le qualità cristiane di un uomo, se per esempio fosse in grado di trascorrere solo 1 ora al mese in servizio sul campo, la possibilità di un appuntamento come anziano sarebbe molto ridotta a nessuno.

[I] Vedi la serie “Un viaggio nel tempo"Tra l'altro per una discussione completa su questo argomento.

Tadua

Articoli di Tadua.